Qual’e’ il tuo Target di riferimento ?

Non basta parlare bene e avere creatività ed argomenti interessanti, bisogna rivolgersi ad un interlocutore, e cercare di far si che sia quello giusto, altrimenti ci si potrebbe trovare a fare un bellissimo e canzonato discorso ad una persona che non capisce la nostra lingua!!

Il rischio di rivolgersi agli interlocutori sbagliati è più elevato di quanto non si creda (vedi il corso Il Marketing Automatico nella Biblioteca Multimediale dove si parla dei due Errori da evitare).
E’ necessario allora individuare la categoria di persone a cui ci si vuole rivolgere.

Questa categoria, detta appunto TARGET, è il risultato dell’incrocio di una serie di dati (pubblico maschile/femminile, giovane/adulto/anziano, livello culturale alto/basso, livello di reddito minimo/normale/alto/altissimo, residente in una determinata zona, esercitante un determinato lavoro, con interessi specifici…).

Naturalmente, come un cacciatore che abbia stabilito se andare a caccia di cinghiali o di quaglie, anche l’Azienda che vuole fare Campagne Comunicazionali dovrà individuare i luoghi dove ha maggiori possibilità di trovare la propria “preda”.

Ecco di seguito la Case History della Gatorade.
Come tutti sappiamo è la nota marca di una bevanda energetica; nella definizione del target dei suoi utenti ha individuato negli sportivi coloro che potevano essere i destinatari della sua comunicazione.

Per questo motivo ha costituito una squadra ciclistica con cui ha partecipato a Giro d’Italia e Tour de France, ha inoltre acquistato numerosi cartelloni pubblicitari negli stadi e pagine pubblicitarie sulle riviste di sport: ha cioè definito il TARGET (coloro che praticano sport) e cercato i luoghi in cui li poteva trovare (manifestazioni sportive e riviste lette dagli sportivi).

E che dire di Red Bull? Sponsor ufficiale di tutti gli eventi di sport estremi.
Questa Azienda è andata oltre perchè ha creato una nuova categoria ed è stata la prima a farlo; quella degli Energy Drink.
Ma di questo parleremo in un’altra SalesLetter dedicata al Brand Positioning (posizionamento di marca).

Resta connesso…

Stefano