Se sai da dove vieni sai dove andare

Purtroppo ci sono ancora troppi commercianti e imprenditori che non si sono accorti che il mondo che gli gira intorno è cambiato.
Che il cliente è più esigente, selettivo e attento.
Che comunicare con lui è diventato sempre più difficile.
Che i trucchetti e le strategie che utilizzano da 30 anni per attirare la sua attenzione, non funzionano più.
Che Internet ha creato una nuova società e nuove strategie di mercato.

I tempi corrono e le nuove strategie nascono, conviene adeguarsi e tirare fuori quell’umiltà che permette di imparare cose nuove e che porta solo vantaggi perche’ al passo con i tempi.

L’argomento è piuttosto vasto e non voglio esasperare nessuno, ma qualche riflessione ritengo che sia doverosa.

La triste realtà è che non siamo nella “crisi”. E’ l’Italia la crisi stessa, poichè è indietro di almeno 50 anni dal punto di vista imprenditoriale. Oggi il mondo imprenditoriale globalizzato, sta semplicemente venendo a chiedere il conto al Bel Paese.

Intendiamoci, non è che non vedo le difficoltà create dalla cosiddetta “crisi” in Italia. In questo preciso momento però cerca di seguirmi nel ragionamento prettamente tecnico e lasciamo la politica e la retorica da parte, visto che ci
pensano già i media tutti i giorni a riportare notizie manipolate ad hoc..

Se togliamo la retorica del “come facciamo la pasta e i vestiti noi” e “il caffè buono si beve solo a Napoli”, tipica dell’artigiano che si crede imprenditore la situazione che ci si prospetta è mediamente desolante.

Perché siamo così indietro e come è necessario muoversi oggi se desideri ancora avere successo nella tua Attività?

Leggi tutto